Perché i corsi di gruppo in palestra non funzionano

Sono sicura che anche tu, almeno una volta nella vita, hai ceduto e hai seguito uno dei tanti corsi di gruppo che la tua palestra propone. Ma, dopo un paio di settimane di assidua frequentazione, ti sei scoraggiata e hai iniziato a chiederti come mai questi corsi non funzionano!

Hai forse sbagliato qualcosa?
Hai problemi a mettere massa magra?
Il tuo corpo è “sbagliato”?

NO!

Tutti questi corsi (si va dal GAG, alla Zumba, al Body Pump, al Cardio Tone…) promettono un fisico migliore, più tonico e atletico, allenandosi al ritmo della musica utilizzando (spesso) pesetti colorati. 

Vediamo insieme come mai spesso i risultati scarseggiano (nonostante il tuo impegno)!

Perché i corsi di gruppo in palestra non funzionano:

1. la tecnica di esecuzione

Innanzitutto, la tecnica di esecuzione degli esercizi! Spesso le ragazze che frequentano questi corsi sono alle prime armi e non hanno bene in mente come si svolgono tutti gli esercizi. Cercano dunque di stare dietro all’insegnante e alle altre ragazze, “alla meno peggio”.
D’altro canto, l’istruttrice deve seguire 20/25 ragazze insieme e non può ovviamente correggere o controllare tutti!

Perché la tecnica di esecuzione è importante?

Quando gli esercizi non vengono svolti correttamente:

  • si rischiano infortuni;
  • le catene cinetiche muscolari non vengono attivate e quindi non abbiamo stimoli sufficienti per far crescere i muscoli (e dunque ottenere risultati).

Soltanto se gli esercizi vengono svolti correttamente, i muscoli vengono attivati e, quindi, possiamo ottenere risultati.

2. Il ritmo

Spesso questi corsi sono considerati divertenti perché ci si allena al ritmo della musica. Eppure proprio il fatto di allenarsi seguendo il ritmo, non permette di focalizzarsi sulla tecnica di esecuzione dell’esercizio (torniamo al punto di prima), sulla respirazione e sicuramente non aiuta la connessione mente/muscolo.
Ecco un altro motivo (che forse non avresti mai pensato!) per cui i corsi di gruppo non funzionano!

Spesso infatti questi corsi di gruppo si avvicinano di più all’allenamento cardio che all’allenamento con i pesi, ma con la pretesa di far ottenere alle ragazze risultati che si ottengono solo mettendo massa muscolare – già solo i nomi cardio tone, e GAG (Gambe Addominali Glutei) lasciano immaginare risultati strabilianti.

3. Le pause

Durante questi allenamenti, spesso si passa da un esercizio all’altro, senza fare pausa e senza suddividere il workout in serie e ripetizioni. O meglio, magari l’istruttore conta anche le ripetizioni di ciascun esercizio, ma subito dopo passa a un altro esercizio per poi tornare al precedente, come se fosse un “flow”.

Ma le pause sono fondamentali per permetterci di eseguire correttamente gli esercizi, senza essere stremati, e per poter dare il massimo in tutte le serie successive!
Quando si vuole mettere muscolo/tonificare, l’obiettivo non è mai quello di ammazzarsi di stanchezza o di sudare sette camicie… l’obiettivo è appunto quello di aumentare la massa muscolare e tonificare il proprio corpo!

4. Il peso utilizzato

Il peso che viene utilizzato durante l’allenamento è sempre lo stesso. Spesso la palestra mette a disposizione manubri e qualche bilanciere in plastica con dischi da 2/3 kg e nient’altro, quindi ogni ragazza sceglie l’attrezzo che preferisce e inizia ad allenarsi.
Il problema è che il muscolo per aumentare/tonificarsi, ha bisogno di una resistenza sempre maggiore, da qui l’esigenza di aumentare progressivamente i carichi! 
Se il peso utilizzato non aumenta, se il numero di serie e di ripetizioni è sempre lo stesso, non ci sono margini per un miglioramento!

5. L’intensità dell’allenamento

Nell’allenamento con i pesi, l’intensità dell’allenamento può essere dettata da molteplici fattori: al carico sollevato, al numero di serie e ripetizioni, al Time Under Tension, alla durata delle pause tra una serie e l’altra…

Se stai in palestra tre ore al giorno, esegui la tua scheda senza mai pensare di aumentare i carichi o di spingere al massimo, parli con chi passa e scrolli Instagram, difficilmente otterrai dei risultati.

Allo stesso modo, se segui un corso di gruppo in cui corri di qua e di là, ma non presti attenzione a come svolgi l’esercizio, al carico che utilizzi, alle pause per recuperare… difficilmente otterrai risultati perché l’intensità dell’allenamento è bassa o nulla.

Il “fitness senza fatica”

Per mettere massa muscolare non basta “muoversi” o “camminare” o “correre”. Bisogna impegnarsi, seguire un programma di allenamento ben strutturato, aumentare progressivamente il carico senza aver paura delle gambe grosse (attraverso l’allenamento con i pesi otterrai invece gambe magre e toniche), sentire il muscolo lavorare durante lo sforzo e talvolta (quando necessario) allenarsi “a esaurimento”.

La dura verità è che per mettere muscolo e ottenere un fisico tonico, bisogna mettere in conto di soffrire un po’ durante l’allenamento.

Pensaci un attimo.

Perché i corsi in palestra, le pillole dimagranti, le creme anticellulite, gli elettrostimolatori e chi più ne ha più ne metta, sono sempre più diffusi?

Perché promettono alla gente un corpo tonico e armonioso senza sforzo.

E molto spesso non abbiamo voglia di soffrire, per cui ci lasciamo convincere dall’ultima crema, dall’ultimo beverone e dall’ultima pastiglia dimagrante.

Conclusioni

Spero che dopo questa analisi ti siano più chiari i motivi per cui, nonostante l’assidua frequentazione dei corsi in palestra, non hai ottenuto grandi risultati sul tuo fisico.

Ma quindi, questi corsi sono proprio pessimi?

Sicuramente, come è immaginabile, è meglio frequentare questi corsi che stare seduti sul divano… ma per ottenere un fisico tonico e atletico bisogna allenarsi in altra maniera (o almeno, se proprio i corsi ti divertono, considerali come cardio e abbinali a un programma di allenamento con i pesi ben strutturato)!

Share this post

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email

Questo articolo ha 5 commenti.

  1. Giulia Bei

    Assolutamente d’accordo! congratulazioni per l’apertura del sito e un grandissimo in bocca al lupo, sicuramente ti seguirò, come sempre!

    1. Carlotta Gagna

      Grazie davvero per il tuo commento! E crepi il lupo!! Un abbraccio

  2. Debora

    Mai prima d’ora mi aveva fatto ragionare su alcuni fattori reali e sono sempre più felice di essermi iscritta con te! Sono solo alla fine del primo mese da principiante ma mi stai “caricando” tantissimo! Grazie Carlotta, sei proprio brava! ❤️

    1. Carlotta Gagna

      Ti ringrazio tantissimo e sono molto felice che tu ti stia trovando bene con l’Academy! Grazie ancora ??

  3. Michelle

    Letto e la penso come te!!
    Sei veramente bravissima e non vedo l’ora di acquistare il PBM del 27 agosto,sto facendo il countdown!
    Spero di trovarmi bene,ma seguendoti da un bel pò di tempo ne sono certa!!Complimenti♥️

Lascia un commento